violenza

Il #25 novembre dura fino al 10 dicembre: diamogli un senso (2013)

Il conforto della competenza

DonnexDiritti

971553_10151736163876905_29212794_n

 

Il 25 novembre è stata la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, una giornata indetta dall’Onu nel 1999 che fino a tre anni fa era completamente ignorata in Italia. Una giornata che quest’anno le Nazioni Unite prolungano fino al 10 dicembre, Giornata mondiale dei diritti umani, per riaffermare l’idea che i diritti delle donne sono diritti umani, in una campagna che usa il colore arancione che in Italia, non a caso, è diventato rosso come il sangue delle donne uccise (e non perché “di sinistra”, come qualcuna spererebbe). Un elemento indicatore di come qui, in un Paese che fino a qualche anno fa non sapeva neanche dell’esistenza e delle difficoltà dei centri antiviolenza, regni sovrana l’ignoranza e dove femminicidio, termine che indica tutte le violenze – private e di Stato – che una donna può subire o essere esposta a subire fino al suo annientamento fisico, possa trasformarsi in…

View original post 1.513 altre parole

Annunci

2 thoughts on “Il #25 novembre dura fino al 10 dicembre: diamogli un senso (2013)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...