Bullismo · corpi · diario

Quello che vedo. Forconi di provincia

Image

Ieri dalla finestra ho visto poche decine di persone molto aggressive.

Ho intravisto uno striscione giallo con iconografia di stampo fascista, ma non ho fatto in tempo a fotografarlo perché è stato ri arrotolato.

La corporeità rimanda a saluti romani e andazzo da branco.

Stamattina il megafono era in mano a un vecchio del movimento sociale  che sbraitava da un mezzo tipo camioncino aperto.

Sparano botti, fanno cori che hanno lo stesso suono da ultrà.

Oggi erano in quattro a fermare macchine e persone che attraversano la strada. Mi volevano dare un volantino. Mi sono chiesta cosa non mi abbia convinto da subito di questi cosiddetti forconi e mi sono risposta che è la mia ancestrale avversione per ogni forma di bullismo. Non mi piace questa specie di mini scimmiottamento alla alba dorata (del resto proprio casa pound – una tra le entusiaste realtà dei forconi – aveva recentemente invitato a Roma rappresentanti di alba dorata)

Hanno bandiere italiane alle quali si aggrappano con la foga tipica dei nazionalisti.

Sono quasi tutti uomini e ragazzi. Si comportano da prepotenti.

Eccoli qui. In mezzo ci sarà anche chi ha creduto fosse una protesta senza colore, ma se così è non rimarrà di fronte a comportamenti squadristi. Riconoscerà la violenza del pensiero e la voglia di far danni. Quel genere di rabbia che vuole solo sfogarsi e non importa contro chi o perché. Tra loro vedrei bene Rino, il padre disoccupato del film Come Dio comanda, di Salvatores.

Questo è quello che vedo. Leggo altri commenti di diversa natura e non capisco se sia per ingenuità o per malizia perché non conosco i commentatori. Stasera la benedizione di Grillo e Berlusconi non fa che aumentare la mia sensazione. Questa è protesta per ultrà e maschi alfa.Mi pare abbiano santi in paradiso, considerato che fanno cose senza conseguenze (fermare le auto, sdraiarsi in mezzo alla strada) e si parla molto di loro sui media.

Di consolante c’è che sono veramente pochi, almeno qui.

Aggiorno questo post perché mi sono arrivate segnalazioni di almeno tre donne. Una donna in auto è stata circondata e il suo mezzo preso a calci. Un altro paio di sono sentite aggredite verbalmente. Io ieri ne avevo quattro a gridarmi dietro.

Leggo che altrove, a Savona, si è inneggiato al rogo di libri e mi tornano in mente altri roghi e altri forconi..

l43-nuova-caccia-alle-120302193329_big

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...