diario

Io….tu….e Anarkikka

vcomevagina


Quando leggi tra le informazioni di facebook per capire chi sia Stefania Spanò, la risposta a tutte le domande di routine(quì sotto) è questa:

  • Che scuola ha frequentato?
  • Che liceo ha frequentato?
  • Qual è la città natale?
  • Qual è il suo indirizzo?
  • Qual è il suo numero?
CHIEDI A STEFANIA. 

Così ho deciso di porle alcune domande riguardanti lei e il suo lavoro in particolare, ero troppo curiosa di capire chi ci fosse dietro il caschetto nero della sua famosa Anarkikka. Perchè Stefania, in quei suoi tratti essenziali che caratterizzano le sue tavole, riesce a cogliere i problemi non solo italiani, ma di tutto il mondo, anche se non lo vive nella quotidianità, ed è stato questo ad affascinarmi. Così è nata questa “chiacchierata” via etere che ci ha permesso di abbattere le distanze fisiche(Stè per un momento mi è sembrato che fossimo in tre, sedute a un piccolo caffè…

View original post 851 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...